30% de rabais pour les 30 ans

Alla scoperta di Losanna

In questo articolo, vi invitiamo a scoprire la città di Losanna lontano dai sentieri battuti. La capitale vallesana custodisce infatti molti tesori nascosti che meritano il viaggio. Seguite la guida!

Capitale olimpica e capoluogo del Cantone di Vaud, Losanna è la città “in” e dinamica per eccellenza nella Svizzera romanda. La presenza dell’UNIL e dell’EPFL ne fanno una destinazione privilegiata degli studenti, il che spiega la moltiplicazione dei luoghi di vita notturna sul posto.

Di giorno, Losanna è anche una città dalle molteplici sfaccettature. Il lago e le bellezze naturali che la circondano incoraggiano le passeggiate al sole. Senza dimenticare la sua dimensione culturale, con il museo olimpico e le gallerie d’arte che accolgono visitatori tutto l’anno.

Al di là dei luoghi conosciuti, la città ha alcune perle nascoste e isolite che abbiamo la gioia e l’onore di presentarvi più sotto.

Scoprire il Flon e la Louve, due fiumi sotterranei

Fatto poco noto, due fiumi sotterranei scorrono sotto la città: il Flon e la Louve. Sotterrati da più di 100 anni, questi corsi d’acqua hanno peraltro dato il loro nome a una pizza e a un quartiere di Losanna. A cercar bene, è possibile vedere la Louve dal… parcheggio della Riponne ! Un oblò situato al 3° piano offre una straordinaria vista sul fiume.

Trovare la pinza incastonata nella piazza della Riponne

Se la piazza della Riponne è nota per il brulichio delle attività che vi si svolgono, mercati e food truck compresi, cela un mistero ancor oggi rimasto irrisolto: una pinza imprigionata in una delle migliaia di mattonelle che la rivestono. Questo attrezzo è stato oggetto di molte speculazioni: è addirittura uscito un libro a suo riguardo, nel 2016 ! Per svolgere la vostra indagine, cercate verso le panchine pubbliche, in direzione del Palais de Rumine, a sinistra, vicino alla fioriera.

Visitare la Cinemateca svizzera

La 7a arte occupa un posto di rilievo a Losanna, in particolare grazie alla presenza nella città della Cinemateca svizzera. Questa istituzione colleziona tutti gli archivi del cinema elvetico e propone regolarmente delle retrospettive sui maestri della pellicola come ad esempio Jean-Luc Godard o Stanley Kubrick, un luogo da non lasciarsi sfuggire soprattutto per gli affezionati del cinema!

Ammirare le collezioni di Art brut e del MUDAC

Fra le gallerie d’arte, la collezione di Art brut di Losanna vale la visita. Il suo concetto è quello di valorizzare le opere di artisti autodidatti o marginali. Propone inoltre numerose mostre temporanee, tra cui alcune biennali. Un bel tuffo in una corrente artistica ancora troppo misconosciuta!

Ben più noto, il MUDAC (Museo di design e di arti applicate contemporanee) accoglie i visitatori nella «Maison Gaudard», un magnifico edificio medievale riallestito. Modernità e tradizione si incontrano in questa istituzione che affascinerà tutti gli appassionati di arte e di design.

Alcuni luoghi imprescindibili da non perdere: