30% de rabais pour les 30 ans

Intervista con Remo Kriemler, fondatore e dirigente di Regimo Berna

Remo Kriemler è fondatore e dirigente di Regimo Bern, una delle sette filiali regionali indipendenti del gruppo Regimo, tutte specializzate nella gestione di portafogli di beni immobiliari. In occasione del 30e anniversario di SwissCaution, ha accettato di rispondere alle nostre domande.

«Siamo una delle sette società regionali indipendenti del gruppo Regimo. Siamo profondamente radicati nel nostro tessuto regionale, come indica il nostro stesso nome. Regimo Bern è una PMI indipendente, ma che si avvale dell’interazione con gli altri specialisti dell’immobiliare di Regimo nonché della digitalizzazione dell’informazione del gruppo».

La vostra expertise professionale in poche parole?

Gestione immobiliare, locazione e messa sul mercato, consulenza e compravendita di beni.

La vostra vision dell’avvenire?

La nostra attuale configurazione è ideale: ci permette di essere efficaci e vicini ai nostri clienti e ai beni che ci vengono affidati in gestione. Inoltre beneficiamo – e facciamo beneficiare i nostri clienti – della potenza del gruppo in materia di transizione digitale, che spesso rappresenta una sfida per le PMI.

I vostri valori?

Continuità e fiducia, naturalmente. Rivendichiamo un servizio personalizzato e una professionalità che va a beneficio dei nostri accomandanti, clienti e locatari.

Il futuro della gestione immobiliare: quali sono le sfide quotidiane che devono affrontare le vostre squadre?

Assistiamo ad una profonda trasformazione della società. Il segmento in cui operiamo è molto esigente. E la pandemia non semplifica le cose: alcuni nostri clienti sono sotto pressione e la benché minima richiesta diventa un pretesto per andare in escandescenze!

Tutto, ad un tratto, assume un carattere urgente: una sporcizia sull’ingresso viene messa sullo stesso piano del guasto di una caldaia, per esempio! I nostri collaboratori devono dunque usare tutto il loro tatto e la loro professionalità per ridefinire le priorità e trovare il tono giusto per ogni situazione.

Un progetto strategico o un’innovazione di cui  vorrebbe parlarci?

Una parte dei nostri locatari hanno già la possibilità di contattarci 24 ore su 24 e sette giorni su sette grazie a RegimoApp. Con il suo sistema di ticket, questa applicazione ci permette di rispondere loro in modo molto più veloce e più mirato. Prevediamo, a breve, di estendere questa applicazione a tutto il portafoglio, insieme allo sviluppo di procedure digitalizzate.

Di quale area dei Suoi spazi di lavoro è più orgoglioso?

Siamo molto attenti al benessere dei nostri collaboratori. Abbiamo la fortuna di trovarci in un bel quartiere tranquillo. I nostri uffici sono suddivisi su due piani, in un bell’edificio storico, con un cortile interno protetto e pieno di verde, dove ci ritroviamo spesso, a volte anche per fare un barbecue.

Quali cambiamenti avete operato per migliorare il benessere dei vostri collaboratori?

Tutte le postazioni sono provviste di tavoli alti, di modo che ogni collaboratore possa usufruire di un ambiente di lavoro ergonomico. Ciascuno ha anche il suo laptop personale. Abbiamo poi una cucina attrezzata di tutto punto con macchinette per il caffè e una sala relax.

Da quando siete partner di SwissCaution?

Sin dai nostri esordi, nel 2006, e sempre con lo stesso interlocutore!

Com’è nata la vostra prima relazione di lavoro?

SwissCaution è stata la prima società sul mercato a lanciare una garanzia appositamente studiata per i locatari. È un prodotto che semplifica loro la vita e si sviluppa costantemente. Il pagamento dei sinistri avviene anch’esso in modo rapido con la flessibilità che occorre, se necessario. Apprezziamo particolarmente questa collaborazione di lunga data e piena di fiducia.

Questa collaborazione è esclusiva?

SwissCaution ha lo statuto di «preferred partner». Se i nostri clienti preferiscono un’altra soluzione, siamo naturalmente aperti alla loro domanda, tenendo presente che il nostro obiettivo è affittare il bene.

Quali sono i vostri punti in comune con SwissCaution?

Professionalità, qualità del servizio reso, rapidità del trattamento, consulenza personalizzata, rapidità nella presa di contatto, vantaggi del prodotto, sicurezza e fiducia.

Cosa apprezza maggiormente di SwissCaution?

La fiducia che abbiamo da lunghi anni, la continuità e la qualità della relazione di lavoro con il nostro interlocutore, Beat Glaus.

Cosa vi spinge a proporre la garanzia SwissCaution ai vostri futuri locatari?

Ancora una volta, la professionalità, la lunga esperienza, la fiducia e la possibilità di sottoscrivere prossimamente alla garanzia di affitto su Internet, nell’ambito della candidatura on-line per un appartamento.

Questo servizio si rivolge ai vostri clienti privati o commerciali?

La nostra clientela è composta per circa il 75% da privati, la metà dei quali ricorrono al servizio della garanzia d’affitto, il più delle volte tramite SwissCaution. La maggior parte dei nostri clienti commerciali preferisce la garanzia bancaria, sapendo che si tratta generalmente di importi superiori.

L’Hello Tour punta i proiettori sulla Svizzera e le sue più belle regioni. Qual è il Suo più bel ricordo di un’escursione in Svizzera con il Suo ufficio?

Prima della crisi sanitaria, Regimo Bern organizzava ogni anno un week-end in montagna. Cambiavamo ogni volta stazione, rimanendo soprattutto nell’Oberland bernese, ma anche nel Vallese. Conservo in particolare un bellissimo ricordo di un week-end a Crans-Montana. Formiamo sempre due gruppi: quelli che fanno sci e quelli che fanno slittino, pattinaggio o camminate. Ci ritroviamo tutti a fine giornata per prendere l’aperitivo e la cena insieme. Questi week-end sono un modo per ringraziare tutta la squadra, che ha messo la sua passione e il suo impegno al servizio dei clienti per tutto l’anno.

Qual è la personalità svizzera che L’ha ispirata nella Sua vita professionale?

Piuttosto che dire un nome, citerei un profilo: quello del o della titolare di un’azienda familiare tradizionale, idealmente il suo fondatore o la sua fondatrice, che si cura dei suoi collaboratori e dirige l’azienda in una prospettiva a lungo termine. Il genere di capo che non si è accontentato di accumulare diplomi internazionali, ma che dirige la sua ditta con la giusta dose di buon senso e nel rispetto della tradizione, in un’ottica moderna e lungimirante.

Qual è il Suo ristorante preferito nelle vicinanze dell’ufficio?

Abbiamo la fortuna di essere basati nel quartiere Kirchenfeld, a due passi dall’eccellente ristorante che porta lo stesso nome, che ha un magnifico cortile interno.

Una scoperta da fare nella Sua regione?

Come nativo dell’Oberland bernese, ritorno sempre sui miei monti. Ho una predilezione per le escursioni che partono da Grindelwald. Per cambiare, è anche possibile fare una gita in barca sul lago di Thun, con visita alle grotte di San Beato.

 

Un commento per concludere?

Conosciamo molti clienti sin dalla nostra creazione e alcuni già da due generazioni! Questa fiducia e questo legame sono i valori su cui si fonda il nostro credo aziendale.

Ritratto

Regimo Bern. Siamo una delle sette società regionali indipendenti del gruppo Regimo. Siamo profondamente radicati nel nostro tessuto regionale, come indica il nostro stesso nome. Regimo Bern è una PMI indipendente, ma che beneficia della cooperazione con gli altri specialisti dell’immobiliare di Regimo, nonché della digitalizzazione dell’informazione del gruppo.

Principali prestazioni: Gestione immobiliare, locazione e commercializzazione, consulenza, compravendita di beni.

Regioni coperte: Cantoni di Berna e Soletta, aree germanofone dei cantoni di Friburgo e del Vallese (gruppo Regimo: Svizzera intera)

Organico: 18

Anno di creazione: 2003 KRITAC A

Principali date: 2006 – Kritac AG integra il gruppo Regimo e prende il nome di Regimo Bern AG.